La biblioteca apprende/die lernende Bibliothek

L’information literacy (traduzione letterale: alfabetizzazione informativa, ovvero saper comprendere, valutare e usare bene le informazioni), è sempre più al centro di interessi teorici e sperimentazioni pratiche. Ormai è chiaro a tutti che senza un buon bagaglio di competenze tecniche in relazione all’uso delle informazioni – e in particolare di quelle online, le più ricche ma anche le più insidiose – non si va da nessuna parte – a livello lavorativo ma anche spesso sociale e perfino personale.

Il punto che ci interessa qui è: che ruolo hanno le biblioteche nel favorire una conoscenza non superficiale, al passo coi tempi, fruibile e spendibile dei processi di creazione, condivisione, valutazione, produzione delle informazioni? Quanto deve aver appreso una biblioteca – dunque quanto dev’essere stata prima una learning library – per poter trasmettere il proprio patrimonio informativo, e dunque farsi teaching library?

Dal 25 al 27 settembre 2007 ad Innsbruck si terrà il convegno bilingue internazionale Die Lernende Bibliothek / La biblioteca apprende. La manifestazione è dedicata per l’appunto all’argomento della Teaching Library e tratterà nuovi approcci nella mediazione di information literacy in biblioteche moderne pubbliche e scientifiche.

Gli argomenti verranno discussi in 4 sessioni:

  • Wikis, Blogging, Google & Co – Nuovi standard e la Teaching Library
  • L’abbondanza genera fastidio – La mediazione di information literacy ed il ruolo delle biblioteche
  • Nuove forme d’ apprendimento e la posizione delle biblioteche nel processo apprenditivo. Esempi pratici.
  • Istituzioni partner della Teaching Library – Modelli Best Practice.

A parte il fatto che sono onorata di essere una delle relatrici del Convegno (il mio intervento s’intitola Reti sociali e strumenti collaborativi: mediare l’informazione nell’era di Googlezon e qui potete leggerne l’abstract), mi è sembrato utile darvene notizia in considerazione dell’orientamento articolato, per così dire, che lo contraddistingue: insieme a interventi di scenario verranno proposti aspetti anche critici dell’universo informativo (l’abbondanza genera fastidio è un titolo di una onestà pregevole) e applicazioni, esperimenti realizzati e a venire, oltre che modelli teorici della biblioteca oggetto del Convegno, la biblioteca che insegna e che, insegnando, apprende.

4 Risposte to “La biblioteca apprende/die lernende Bibliothek”

  1. Marina Says:

    Ciao Bonaria, ci leggiamo di nuovo. Il tema della information literacy mi sembra un argomento quasi di giustizia sociale e mi rimanda al ruolo classico delle biblioteche. Sfortunatamente, in settembre dobbiamo lavorare molto, ma cercherò di avere notizie del convegno La biblioteca apprende.
    Come de abitudine, chiedo scuse per il mio italiano

  2. Federico Bo Says:

    Se l’informazione fluisce in Rete e ci arricchisce è grazie a ruscelli preziosi come questi. Blog elegante ed interessante. Un saluto.

  3. bonaria Says:

    @Marina: Bentornata! Non essere così pessimista: il tuo è un ottimo italiano :)
    Bella l’information literacy vista come giustizia sociale: è un’immagine in cui mi riconosco appieno! Se ti fa piacere ti manderò senz’altro il mio intervento, e, se saranno disponibili, anche quelli di altri relatori…

    @Federico: i commenti come il tuo sono, nella maggior parte dei casi, il motivo *fondamentale* che mi spinge a tenere in vita questo blog. Grazie :)

  4. Marina Says:

    Molte grazie, se puoi mandarmi i tuo intervento o solamente mi dai una URL dove leggere su questo evento ti gradiró per il risparmio di tempo di cercarlo.
    Un saluto, sarò più ottimista, é quasi un dovvere, datto il nome del mio blog.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: