4 Risposte to “Codici semantici seconda parte – ShotCode”

  1. enore savoia Says:

    Grazie per la segnalazione Bonaria …

  2. mktg4nerds Says:

    davvero interessante, anche per i case studies.

    credo che il punto sia proprio capire come si possono applicare queste soluzioni, oggi e nell’immediato futuro, valutare se sono sostenibili economicamente e se forniscono un reale valore agli utenti e alle aziende/enti coinvolte.

  3. bonaria Says:

    Ciao Enore e Matteo, condivido l’interesse suscitato da ShotCode, soprattutto visti i campi d’applicazione… Che poi le applicazioni sono giusto quanto si dovrebbe osservare per capire se la creazione di valore è possibile (e in quali contesti): chi ha adottato questo strumento? Per farci cosa? Che ci ha guadagnato? etc. Ma qui credo che Matteo potrebbe darmi delle lezioni :)

  4. mktg4nerds Says:

    “Ma qui credo che Matteo potrebbe darmi delle lezioni”

    non esageriamo :)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: