2 Risposte to “Social tagging per l’educazione”

  1. paolo Says:

    affascinante?!? ;-)
    Connotea (ovvero Nature) dovrebbe assumere Richard Cameron, il creatore di CiteULike, che secondo me e’ un genio. E sarebbe tutto a posto. Hai amici in Nature a cui suggerirlo? ;-)

  2. bonaria Says:

    Certo, sì, proprio affascinante (il merito era anche della tenuta da Barcamper ;-)!

    Per ora la mia cerchia di conoscenze non si estende fino a Nature, però il tuo mi sembra un ottimo consiglio. Ho visto che recentemente Connotea ha cambiato manager e invece il povero Cameron per un periodo l’anno scorso ha dovuto chiamare a raccolta tutti gli accoliti di CiteULike perché non reggeva più il lavoro fatto (quasi) da solo e a gratis… Mi pare che poi gli sia arrivata una borsa da qualche università o fondazione – meno male…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: