Nasce il “Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org”

Milano, 2 febbraio 2007 – Il PLIO, Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org, annuncia la nascita dell’Associazione PLIO, associazione di volontariato senza fini di lucro che ha come scopo la promozione della versione italiana della suite open source per l’ufficio OpenOffice.org. […]

L’Associazione PLIO raccoglie l’eredità del gruppo di volontari che ha svolto fino a oggi tutte le attività di promozione della versione italiana di OpenOffice.org, ma – a differenza di questo – ha la possibilità di ricevere dei contributi da parte degli enti e delle aziende che vogliono finanziare la crescita di OpenOffice.org, perché credono nel potenziale del software open source per lo sviluppo del mercato del software in Italia.

Leggi il comunicato stampa sul sito di PLIO (.pdf). Da utente di OpenOffice ne consiglio vivamente l’adozione: installarlo è rapido e sicuro e, una volta provato, sarà difficile abbandonarlo ;-) Importante: OpenOffice è compatibile con tutti i maggiori formati documentali (per intenderci, quindi, anche con tutti i formati della suite Office di Windows)

(via mailing list di AIDA Lampi)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: