OPAC, formazione, utenti: library 2.0 e riflessione biblioteconomica

Sulla mailing list dei bibliotecari italiani AIB-CUR, è in corso da qualche tempo un dibattito sulla formazione dei bibliotecari. A tale proposito, Karen Schneider propone su Free Range Librarian un post intitolato The User Is Not Broken: A meme masquerading as a manifesto, una sorta di dichiarazione d’intenti della biblioteconomia 2.0 e al contempo una presa d’atto della situazione – lavorativa e culturale – all’interno della quale operano i professionisti dell’informazione oggi.

Il Manifesto è interessante perché si muove su un doppio binario: sociologico e tecnologico. Alle considerazioni sulla qualità della formazione dei bibliotecari, seguono riflessioni sul grado di soddisfazione degli utenti delle biblioteche e valutazioni sugli strumenti che le stesse biblioteche offrono loro – a cominciare dagli opac.

Lo statement di apertura è chiaro: All technologies evolve and die. Every technology you learned about in library school will be dead someday. E anche The OPAC is not the sun e The user is the sun parlano della necessità di trovare un punto di equilibrio tra professionalità del bibliotecario, strumenti (tecnologici e non) a sua disposizione e aspettative e bisogni dell’utente.

Indicativi del mood attuale anche i tanti commenti al post da parte di studenti di LIS, bibliotecari, utenti – da leggere per cogliere le percezioni della realtà bibliotecaria secondo i diversi punti di vista.

Mi sembra sintomatico che l’analisi della condizione delle biblioteche e del loro futuro che l’avvento della library 2.0 ha sollecitato, chiami in causa, come i tre snodi attorno a cui la riflessione ruota, l’opac, la formazione dei bibliotecari, il ruolo degli utenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: