2 Risposte to “XOBIS – the new frontier of metadata”

  1. serena sangiorgi Says:

    Superamento? naaah. Osmosi o vasi comunicanti, piuttosto, di uno schema interpretativo (FRBR) che puo’ meglio di IS[B???]D collimare con gli scopi informativi relazionali del web. Non posso dire altro finche’ non finisco il libro che sto leggendo…;))

  2. bonaria Says:

    Prima o poi occorrerà elaborare una riflessione scientifica sulla proliferazione dei formati catalografici e sulla loro reale utilità.
    Certo, lo scambio di informazioni sul web ha dato un forte impulso all’ampliamento della tipologia dei metadati.
    Elaborare integrazioni all’interno di un nuovo (ma omni-comprensivo) schema XML di schemi e namespace emersi negli ultimi 3-4 anni, sarà forse il compito “riunificatorio” che ci attende nel prossimo futuro…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: