Search engines 2.0 – OpenSearch@A9

A9 ha lanciato il guanto di sfida al mondo dei motori di ricerca con il suo rivoluzionario strumento di ricerca Open Search.

Di cosa si tratta? Pochi, semplici concetti:
se hai un sito con un motore di ricerca e
se questo motore produce i risultati delle ricerche nei formati RSS o Atom (oppure se puoi fare in modo che li produca)
allora puoi aggiungere la tua colonna dei risultati su A9 e far sì che, attraverso una query GET o POST, (non solo tu ma) tutti gli utenti di A9 possano effettuare ricerche anche all’interno del tuo sito esattamente come in qualsiasi altro PubMed o IceRocket della rete…

Ecco i passaggi riportati sul sito di A9:

  1. “Publish the search results in OpenSearch Response format. This is essentially RSS or Atom.
    • Check to see if there is already software to do this for you.
    • If your cannot edit the source code of your search engine, you will need to find or create a wrapper application to transform the results from the existing format into OpenSearch. If the search results are already available in an XML format, XSLT may be a good choice for the transformation. If only HTML is available, you will need the wrapper to parse or scrape those results.
    • If you can edit the source code of your search engine, add OpenSearch as a new output format for the results, possibly with a URL parameter such as format=opensearch.
    • The response must be available over HTTP GET or POST, and it should support variables for basic search parameters.
    • RSS and Atom are fairly simple XML formats, and should be able to accommodate most normal search results. Note that to enable readers to request results beyond the first page, some of the optional elements are needed.
  2. Create a simple OpenSearch Description file and publish on the same host as the OpenSearch Response.
  3. Lastly, you’ll probably want to submit your OpenSearch to A9.com and other aggregators.”

E’ possibile verificare l’utilità di questa nuova feature scorrendo l’incredibile elenco di risorse ricercabili all’interno di A9. Si va dalla piattaforma Wiki, visualizzata in home page, al sito di Creative Commons, agli oltre 300 archivi disponibili, in cui tutti i tipi di informazioni sono davvero alla portata di un clic: feed, podcast, tassonomie, documentazione pubblica, guide turistiche, video e, naturalmente, libri!

Il meta-opac Redlightgreen, per esempio, censisce più di 120 milioni di libri appartenenti ad un discreto numero di biblioteche statunitensi; adesso, grazie ad A9, selezionando semplicemente l’apposita colonna, è possibile includere anche i cataloghi bibliografici tra le basi ricercabili, estendendo così anche ad essi l’harvesting in rete.

Rendere il proprio sito OpenSearch compliant è molto semplice: basta seguire le indicazioni fornite dal motore di ricerca; per facilitare il compito A9 mette a disposizione degli utenti guide, schemi e sintassi per costruire le query e risorse per gli sviluppatori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: